Dance Marketing e gli 8 desideri “segreti” degli insegnanti di danza

Dance Marketing? Una novità di cui si parla molto e che alcuni amano e altri temono! Tu da che parte starai ?

Qualche settimana fa abbiamo lanciato un sondaggio di mercato rivolto a tutti gli insegnanti di danza, in cui potevano rispondere a 3 domande:

1) Quando insegni Danza qual è il tuo problema più grande con gli allievi?

2) A livello di Marketing e promozione del tuo lavoro cosa vorresti imparare?

3) Cosa ti aspetti da un corso di aggiornamento/qualificazione sulla Danza?

Ok… oggi ti voglio raccontare quali sono idesideri segreti” di tutti gli insegnanti di danza che hanno riposto al sondaggio e anche se ovviamente lo farò in modo anonimo, potrai avere un’ottima base di conoscenza su ciò che è importante per molti dei tuoi colleghi.

La rivelazione è che moltissimi insegnanti di danza vorrebbero imparare meglio a fare marketing della danza e dopo averti mostrato i risultati spiegheremo perchè.
Ma ecco dunque cosa volete voi:

Gli 8 desideri “segreti” degli insegnanti di danza

sondaggio sul dance marketing

Noti qualcosa di particolare? Vediamolo assieme…

Le prime 4 voci costituiscono il 62% (23+19+10+10) delle esigenze espresse e sono tutti e 4 desideri legati al marketing della danza! Ciò significa che il desiderio più sentito dal mercato degli insegnanti è quello di imparare a gestire meglio il loro Business.

A seguire abbiamo altre 2 voci che assieme rappresentano il 26% (10+16) e che sono desideri riconducibili all’insegnamento vero e proprio. Questo è coerente con il fatto che la grande passione porta gli insegnanti a crescere molto tecnicamente e quindi non avere troppo desiderio di migliorare da questo punto di vista.

Il terzo blocco di desideri rappresenta solo il 12% (6+6) ed è il “sempre verde” bisogno di conoscere i trend del settore, ricevere ispirazioni nuove, stimoli e crescere come persona; tante ore passate in sala alle volte “chiudono la mente” 🙂

Prima di commentare i risultati però… lasciami dire una cosa che è semplice ma essenziale per capire veramente le esigenze di chi insegna danza e che troppo spesso viene sottovalutato.

Qualsiasi esercizio commerciale si definisce Marketing Oriented (orientato al mercato) quando eroga prodotti o servizi che vanno incontro alle esigenze del suo pubblico e ne risolvono i problemi.

Purtroppo moltissimi imprenditori (o che dovrebbero essere imprenditori ma che invece sono solo operatori) non sono affatto Maketing Oriented e al contrario sono Product/Service Oriented cioè sono orientati a loro stessi e alle loro passioni; offrono al mercato il prodtto o il servizio che a loro piace e non necessariamente quello che piace al mercato.

Come capirai strada facendo questo è un enorme problema (a cui per fortuna esiste la soluzione) perchè se il tuo scopo è fondere Passione&Business allora ti rendi conto che senza un’adeguata mentalità Marketing Oriented proprio le tue passioni rischiano di essere il freno più grande al guadagno! 😯 

Se offri quello che ti piace e ti appassiona fare ma senza minimamente occuparti di quello che le persone vogliono ricevere, rischi costantemente di avere poche persone a cui offrirlo.

Perchè ti dico questa cosa? Cosa c’è di strategico in questo?
Beh… come hai visto il 62% delle esigenze degli insegnanti di danza, che sono emerse analizzando i dati del sondaggio, è legata al marketing e non alla parte tecnica dell’insegnamento. Come stiamo capendo qui nel blog di InsegnareDanza.it l’unico modo di fondere Passione&Business è quello di imparare il Marketing della Danza.

Se ci pensi è persino ovvio che un ballerino e un insegnanti di danza non sappiano nulla di marketing ma non tutti ne sono consapevoli e quindi una volta di più voglio dirlo:

se non sai nulla di dance marketing non è colpa tua!!

Infatti non mi risulta che all’Accademia Nazionale di Danza, nei teatri lirici o nelle classiche scuole private… insegnino nemmeno le basi dell’auto-imprenditoria o di come fare un business-plan, ecc. e quindi all’atto pratico il 99,9% degli insegnanti di danza non ha nessuna preparazione nel Marketing se non quella che ci si fa a forza di prove ed errori e talvolta nemmeno quella; per alcuni l’unico strumento di marketing è “il passaparola” !!

Il percorso è sempre lo stesso; si inizia come ballerini… poi un po’ alla volta si affianca l’insegnamento e poi quando non è più “tempo di ballare” ci si dedica all’insegnamento a tempo pieno. Ed ‘è qui che iniziano i problemi… è qui che una vita di Passione per la Danza deve essere fusa con una realtà quotidiana di Business, di mercato, clienti, pubblicità, concorrenza e quindi marketing!

Ora… non possiamo fare un super ultra mega riassunto di cosa sia il marketing e comunque senza sapere nulla di questa scienza… capirai da solo che anche un insegnante di danza è nel mercato, anche lui ha dei prodotti e dei servizi da vendere, dei clienti da trovare, sedurre e mantenere fedeli… e che tutto questo oggi avviene almeno in parte anche on-line e grazie ai social network!

Insomma… quale conclusione possiamo trarre da questo sondaggio?

Il “popolo” degli insegnanti di danza è pronto per fare un passo avanti e vuole imparare gli strumenti di marketing e comunicazione strategica ma lo vuole fare per dare una sostenibilità economica alla grande passione per la danza.

Gli insegnanti di Danza non vogliono direttamente e banalmente “più soldi”; NO, loro vogliono più allievi e più continuità! Non vogliono “farsi belli” su FaceBook o Instagram ma vogliono dare spazio e visibilità ai loro allievi, creare una buona reputazione della loro scuola e far capire al mondo intero quanta passione mettono ogni giorno in quelle sale da ballo davanti a quegli specchi!!

E anche dal punto di vista dello sviluppo personale, non vogliono essere “superiori” ma desiderano saper capire meglio le esigenze dei loro allievi adulti o gestire meglio il delicatissimo rapporto con i genitori dei più piccoli che assieme ai bambini formano il “vero cliente” di quasi ogni insegnante di danza.

Ebbene tanti di questi desideri possono essere essere soddisfatti in modo etico e redditizio fondendo Passione&Marketing e iniziando a pensare alla propria attività di insegnanti di danza come una professione commerciale ma sociale, come un mestiere in cui l’amore per quello che si fa non può prescindere dalle logiche di sostenibilità economica.

In un articolo precedente abbiamo elencato i 7 Pilastri del Dance Marketing e per comodità te li riporto qui:

 7 Pilastri di Marketing per
chi vuole Insegnare Danza
unendo Passione&Business

1- posizionamento del tuo personal brand come insegnante e/o scuola
2- numero di corsi attivi e attivabili da ogni brand per restare in focus
3- numero e tipologia di clienti/allievi per corso e life-time-value di ognuno
4- quantità e qualità del merchandising in direct marketing
5- in-location marketing e web-marketing
6- affiliation marketing con altri professionisti del settore
7- sport e competition marketing

Come puoi intuire questi 7 grandi argomenti potrebbero soddisfare il 62% delle esigenze di un bravo insegnante di danza che desideri giustamente continuare a profondere passione ma voglia anche migliorare il suo modo di vedere l’insegnamento come un business, che può essere molto lucroso se fatto con i giusti Business Model.

Ok… siamo giunti alla fine di questo articolo e ti lascio immaginare che nel nostro Seminario LIVE che si terrà ad Aprile 2018 presso la sala danza della prestigiosa Università Popolare UPTER andremo a toccare proprio questi argomenti cercando di dare una panoramica esaustiva dei migliori strumenti di marketing e delle migliori tecniche di insegnamento per aiutare gli insegnanti migliori a migliorare ancora !

Infatti non tutti gli insegnanti sono “pronti” a questo salto di mentalità e molti sono ancora convinti che la danza sia solo arte e che non si possa vendere o che non si dovrebbe farlo per guadagnarci. Al contrario noi pensiamo che un insegnante di danza che guadagna bene possa essere  una persona migliore, possa addirittura fare del “volontariato sociale” permettersi il lusso di regalare delle borse di studio agli allievi più volenterosi ma meno abbienti, possa finanziare degli spettacoli migliori anche se in passivo o comunque possa vivere la passione per la danza senza rinunciare al benessere economico.

sondaggio sul dance marketingSe anche tu pensi che si possa e si debba guadagnare di più fondendo Passione&Business allora puoi registrarti senza impegno alla pre-lista per il nostro evento di Aprile 2018 che sarà il primo summit nazionale di Dance Marketing BASE rivolto ai migliori insegnanti di tutta Italia.  Indica dove vuoi più info:

Conosci altri colleghi a cui potrebbe interessare partecipare al summit? Non posso anticipare nulla ma potrebbe esserci una interessantissima promozione per chi viene con un amico/a che non sia già parte della tua scuola, perchè vogliamo che questi strumenti siano condivisi dai migliori e sappiamo che i migliori non hanno paura di confrontarsi !! Scegli il tuo social preferito o metti un semplice Mi Piace 🙂

 

Se ti è piaciuta questa lezioncina gratuita allora amerai il nostro Mini-Corso sui 3 “ingranaggi” che fanno girare il business di chi vuole insegnare danza! E’ una risorsa gratuita che ti farà avere le idee chiare su quali sono i 3 parametri più importanti che devi assolutamente incrementare se vuoi migliorare il tuo Dance-Marketing. CLICCA QUI!

Condividi con chi vuole Insegnare Danza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *